Toscanarte
La casa dei tarocchi

seguici su:

Icona Facebook
menu Menu
info e contatti home artisti iscritti iscrizione art news mostre inaugurazioni eventi concorsi newsletter pubblicità directory

Grosseto / WEIß / BIANCO

WEIß / BIANCO
WEIß / BIANCO | Personale di BERTRAM BIERSACK

Il titolo che l’artista tedesco, trapiantato da anni in Italia, ha dato alla sua personale ne rispecchia in pieno il contenuto: solo quadri che appartengono al “periodo bianco” della vita artistica di Bertram Biersack.
I soggetti, per lo più femminili, sono tracciati con linee rosso scuro, quasi a disegnarle su uno sfondo completamente bianco…. un omaggio al valore e alla bellezza della donna, senza alcuna ostentazione.
La mostra rimane aperta fino al 19 marzo, da martedì a sabato, con orario 16.00-19.00

TESTO CRITICO

Riprodurre la figura umana è una delle possibilità più magiche e affascinanti che offre l’arte. Abbiamo visto come moltissimi autori in epoche successive hanno affrontato questa sfida, e ora Biersack ci colpisce con il suo modo ancora diverso di rappresentarla, senz’altro originale e contemporaneo.
La pennellata rosso scuro traccia una linea in un mare di bianco e da questi gesti, così semplici e primordiali, ecco infine apparire la figura femminile, intenta a raccontarci storie, antiche e recenti.
Si tratta di una pittura minimalista, poche linee e solo due colori, che riesce tuttavia a trasmettere attraverso questi elementi essenziali il carattere di ciascun soggetto: dalla fierezza guerriera di Giovanna d’Arco al languore erotico di Pasiphae, tutti sono senza dubbio riconoscibili.
Il tratto richiama alla purezza delle linee, il segno diventa disegno e poi si fa pittura, una pittura che in tal modo allude a un’opera grafica… con pochi interventi, l’artista ci rimanda a una storia e narra con estrema sintesi le vicende dei suoi personaggi femminili.
‘Weiß’ significa ‘bianco’ nella lingua d’origine di Biersack, e questo titolo è sicuramente appropriato alla scelta di rinunciare a colori, segni e tinte forti, per esprimere la sua poetica e la sua sensibilità usando il minimo indispensabile… un omaggio alla Donna che guarda dentro se stessa, alla sua essenza intima più che all’appariscente esteriorità.

Gian Paolo Bonesini

Luogo dell'evento: Galleria Spaziografico
Vicolo Ciambellano n° 7 - 58024 Massa Marittima (GR)
Tel: 333 9777614


Foto..

Nessuna foto presente

Tipo3 120x360 newsletter

Niconew

TabletToscanarteNew

PRO2017

Tipo4 adv

Due giorni

incontrarti

Realizzazione siti web by TimeforWeb Xela Web Studio - Partita iva: 02082050978 | Note legali - Privacy Policy - Cookie Policy
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento