Toscanarte
La casa dei tarocchi

seguici su:

Icona Facebook
menu Menu
info e contatti home artisti iscritti iscrizione art news mostre inaugurazioni eventi concorsi newsletter pubblicità directory

Lucca / DIS/SOMIGLIANZE

DIS/SOMIGLIANZE "DIS/SOMIGLIANZE".

In un momento della società italiana, e più in generale in quella occidentale, dove i rapporti
interpersonali e sociali sembrano volgere da consolidate consuetudini - fatte comunque di dibattiti e contese, anche aspre, ma sempre vissute nel confronto e sfida di idee - a nuovi rapporti basati non più sul valore o meno di quanto sostenuto e detto, quanto alla preclusione, alla chiusura verso le idee dell'altro in quanto membro di una comunità, di una etnia diversa e lontana dalla nostra.
In questo nuovo contesto il diverso, l'appartenente a un altro gruppo o formazione, non è più qualcuno con cui confrontarsi e convivere, ma qualcosa da evitare, da allontanare: quasi una minaccia da combattere, come se l'individuo altro non fosse che una appendice di fantomatici eserciti dove il colore della divisa, se diversa dalla nostra, rappresenta una minaccia al nostro stato e al nostro essere.

In questo clima un gruppo di artisti, nel pieno rispetto della pluralità di opinioni e credenze, fermamente convinti che solo nel sincretismo di fedi e idee possa germogliare un domani per gli uomini più alto e migliore del presente, propone una mostra di opere che vanno dalla pittura alla fotografia, dalla scultura alla poesia visuale, fino alle installazioni site specific.
Un invito quindi non tanto a rimpiangere o riprendere vecchi schemi e abitudini ormai dal tempo sconfessati e cancellati, quanto a proporre e disegnare nuove soluzioni ai nuovi problemi di convivenza sociale, problemi certo reali ma da affrontare nella consapevolezza di un unico essere umano, fatto di volti e lingue diverse ma abitato, al di qua e al di là della barriera, da sentimenti, affetti, bisogni e aspirazioni uguali e identici, nella visione di una società dove ognuno sia giudicato per i propri meriti o demeriti indipendentemente da motivi anagrafici e geografici. Continuando in questo a testimoniare la presenza dell'arte a fianco di valori universali quale quello dell'uguaglianza e fratellanza umana.

La mostra, accompagnata da un catalogo delle opere sposte, gode della sponsorizzazione della Fondazione Pomara Scibetta Arte Bellezza Cultura, e del patrocinio del Comune di Massarosa, Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Associazione Città Infinite. Fino al 2 giugno 2019

Artisti partecipanti: Annalisa Atlante, Luciano Bonuccelli, Catia Chicchi, Carlo Cipollini, Gian Luca Cupisti, Florian D'angelo, Lorenzo D'angiolo, Roberto Giansanti, Arturo Lini, Ivo Lombardi, Fabio Maestrelli, Domenico Morabito, Paolo Netto, Stefano Paolicchi, Amerigo Pelosini, Simone Romani, Enrico Sacchetti, Fabio Sciortino, Elisa Tamburrini, Claudio Tomei, Giancarlo Vaccarezza.

Luogo dell'evento: Antico opificio La Brilla, Quiesa (LU)
Via Pietra a Padule n° 1181 - 55054 Quiesa Massarosa (Lucca)
Tel: 3283541366



Foto..

Nessuna foto presente

Niconew

niu t3

Tipo4 adv

PRO2017

4459 t3

stage

Tipo3 120x360 newsletter

perilli t3

Realizzazione siti web by TimeforWeb Xela Web Studio - Partita iva: 02082050978 | Note legali - Privacy Policy - Cookie Policy
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento